Limone e frittura di pesce: Si o No?

0
725

E’ consigliato spremere una buona quantità di succo di limone sulle fritture a base di pesce?

Sembra una domanda banale, ma in realtà non lo è, perché ci sono due scuole di pensiero.

I “puristi della frittura”, infatti, tendono ad evitare il limone perché temono di vedere intaccata la consistenza della panatura e la croccantezza dei loro piatti.

Secondo i migliori chef, sul pesce fritto, che ha una base grassa, la nota acida tipica del limone aiuta a rinfrescare.

Inoltre, il limone ha la funzione di smorzare e allegerire l’odore forte della frittura.

Ecco i trucchi per una frittura di pesce perfetta!

Ecco alcuni trucchi per una perfetta frittura di pesce, che rientra fra i grandi classici della nostra cucina… e mi raccomando di non dimenticare qualche goccia di succo di limone!

Quali sono i pesci da utilizzare?

Il pesce deve essere, innanzitutto, fresco e ben pulito. Da utilizzare merluzzetti, gamberetti, alici, triglie, calamari e moscardini.

Prima di iniziare la preparazione, è poi preferibile portare il pesce a temperatura ambiente.

Le regole per una panatura perfetta.

Per ottenere una panatura omogena, croccante e al tempo stesso leggera vi consigliamo di utilizzare la semola di grano duro per panare i pesci, anche se alcuni usano la farina.

E’ importante asciugare il pesce prima di lavorarlo, sempre per evitare di rovinare la panatura.

E’ consigliabile passare i pesci nella semola di grano duro pochi secondi prima di metterli in padella perché così la semola non avrà il tempo di inumidirsi ed il risultato sarà una panatura croccante.

Non bisogna salare il pesce e la pastella prima della cottura. Il sale per osmosi estrae i liquidi dal cibo e fa inumidire la panatura.

L’olio da usare è quello girasole, perché la sua delicatezza non va ad intaccare il gusto del pesce.

I tempi di cottura sono molto brevi: 2/3 minuti.

Non appena la frittura è pronta, riporla su un vassoio con un foglio di carta assorbente.

Aggiungere un pizzico di sale, senza dimenticare qualche goccia di limone. Buon appetito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi commenti!
Inserisci il tuo nome