Pulire il forno a microonde con il limone, una soluzione semplice ed efficace

0
118
forno microonde

Per una pulizia profonda e un gradevole profumo che sa di fresco.

Tra tutti gli elettrodomestici più utilizzati in cucina il forno a microonde è quello che per le sue funzioni ci aiuta a velocizzare i tempi di preparazione dei pasti e per questo motivo risulta essere un comodo aiuto nella vita di tutti i giorni.

Spesso e volentieri però è quello più soggetto ad essere sporcato con schizzi di cibo sulle pareti interne, odori persistenti dei cibi cucinati, incrostazioni di sugo o altro. Proprio per questo costante utilizzo che facciamo quotidianamente del forno a microonde è bene procedere ad una pulizia periodica utilizzando un rimedio semplice, efficaci e soprattutto naturale: il limone!

I consigli di VIVI LIMONE

Per rimuovere lo sporco del forno a microonde inserite una tazza piena d’acqua e aggiungete a questa il succo di mezzo limone e qualche goccia di detersivo per piatti. Azionate il fornetto ad almeno 750W per 5 minuti e una volta passato il tempo potrete rimuovere facilmente le impurità e le incrostazioni con un panno di cotone.

Per eliminare i cattivi odori dei cibi appena cucinati ponete sul piatto girevole un limone e un cetriolo tagliati a metà e azionate al massimo della temperatura per circa 3 minuti. Questi alimenti saranno capaci di assorbire in poco tempo gli sgradevoli odori intrappolati nel forno a microonde.

Per disinfettare le pareti interne del forno è possibile utilizzare la metà di un limone e sfregarlo sulla parte interessata, compresa l’anta in vetro. É un’ottima soluzione anche per pulire in profondità i tradizionali forni elettrici o a gas.

Ti è piaciuto l’articolo? Segui la nostra pagina Facebook con un like. Ogni giorno scoprirai interessanti novità sull’utilizzo del limone!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi commenti!
Inserisci il tuo nome