Restituire lucentezza ai metalli, con il limone si può!

0
2071
pulire metalli con limone
Ripulire metalli con il limone

Un rimedio naturale che ridà nuova vita ai vecchi oggetti di metallo.

Quante volte abbiamo tentato di eliminare quella brutta patina di ossidazione o di ruggine presente su oggetti che hanno ormai una certa età, ma che avremmo voluto tanto rimettere a nuovo? Vi sveliamo un segreto! Con l’uso del limone si può fare anche questo.

Argento, ottone, rame, bronzo e tanti altri materiali sono davvero difficili da pulire e inevitabilmente si è costretti ad utilizzare prodotti chimici, troppo aggressivi per l’oggetto stesso, ma soprattutto dannosi per l’ambiente. Perchè non approfittare, invece, delle capacità naturali del limone, un incredibile frutto dalle proprietà miracolose.

In particolare, la capacità sgrassante e lucidante del limone è, infatti, in grado di restituire agli oggetti di metallo il loro originale splendore. Utilizzando alcuni accorgimenti e segreti che vi sveleremo, otterrete dei risultati sbalorditivi.

I consigli di Vivi Limone

Per eliminare la patina di ossidazione o di calcare, spolvera bene l’oggetto e dopo aver tagliato un limone a fettine, sfrega uno spicchio direttamente sulla superficie da trattare e lascia agire per un po’, in fine ripulisci bene con un panno di cotone asciutto.

Per rimuovere  la ruggine, ricoprite la parte con del sale fino e dell’abbondante succo di limone, lasciate agire per almento 3 ore e in seguito strofinate la buccia dello stesso limone sulla superficie metallica; se necessario utilizzate una paglietta metallica.

Per una pulizia più accurata dei metalli, tagliate un limone a spicchi e immergete questi in un pentolino con un po’ di sale fino e aceto caldo, poi strofinate il limone sulla superficie interessata e ripulite con un panno pulito.

Ti è piaciuto l’articolo? Segui la nostra pagina Facebook con un like. Ogni giorno scoprirai interessanti novità sull’utilizzo del limone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi commenti!
Inserisci il tuo nome