Lasagne al ragù bianco di agnello e limone. La ricetta di Pasqua!

0
145
Lasagne al ragù bianco

Le lasagne sono il piatto ideale per il menù di Pasqua, conosciute in tutto il mondo e presentate in numerosissime varianti. Oggi vi proponiamo la versione al ragù bianco, una ricetta alternativa che sorprenderà di certo il vostro palato.

Lasagne al ragù bianco di agnello e limone
Tra le pietanze della cucina tradizionale italiana le Lasagne sono sicuramente posizionate ai primi posti, tanto da essere il piatto tipico per i pranzi nei giorni di festa. Le sue origini risalgono niente di meno che ai ricettari della Corte Angioina di Napoli e nel tempo la fama della deliziosa bontà di questo piatto è accresciuta sempre di più, divenendo un cult. Noi vi proponiamo una ricetta decisamente rivisitata rispetto a quella tradizionale: le Lasagne al ragù bianco di agnello e limone. Vediamo in dettaglio quali sono gli ingredienti necessari.
Ingredienti
  1. 250 gr lasagne fresche all'uovo
  2. 800 gr carne di agnello tritata
  3. 6 carciofi
  4. 2 limoni
  5. 3 uova
  6. 80 gr pecorino grattugiato
  7. 150 gr trito di carote sedano e cipolla
  8. 5 cucchiai olio extravergine d'oliva
  9. sale qb
  10. pepe qb
Aggiungi gli ingredienti alla tua lista della spesa
Se non hai installato l'app Buy Me a Pie! vedrai la lista con gli ingredienti una volta scaricata
Preparazione
  1. Pulite e tagliate a fettine i carciofi lasciandoli a riposo in un contenitore con acqua e succo di un limone.
  2. Nel frattempo preparate la salsina per le lasagne sbattendo in una terrina le uova con un pizzico di sale e di pepe, il pecorino e il succo del limone rimasto. Vi ricordiamo di utilizzare solo limoni non trattati, come quelli siciliani di "Vivi Limone", appartenenti ad una filiera controllata dal produttore al rivenditore.
  3. In una pentola rosolate il macinato di agnello con 5 cucchiai di olio, il trito di verdure, sale e pepe. Aggiungete 2 bicchieri di acqua e cuocete per circa 30 minuti. Trascorso il tempo, unite al ragù le fettine di carciofi dopo averle ben scolate e proseguite la cottura per altri 10 minuti.
  4. Lessate le lasagne in abbondante acqua salata e un poco d'olio. Scolatele e raffreddatele sotto l'acqua per poi farle asciugare su un canovaccio.
  5. In una pirofila oleata disponete un primo strato di lasagne, poi di ragù e in seguito di salsina, procedendo così fino alla sommità. Spolverizzate l'ultimo strato con una manciata di pecorino grattugiato.
  6. Cuocete in forno caldo a 180° C per circa 30 minuti. Dopo averle uscite dal forno lasciate riposare le Lasagne al ragù bianco almeno per qualche minuto prima di servirle.
Stampa
Vivilimone https://www.vivilimone.it/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi commenti!
Inserisci il tuo nome