Vitamina C, la fonte di ricchezza del limone

0
1707
Vitamina C

Alla scoperta dei benefici infiniti e delle capacità incredibili della Vitamina C contenuta nel limone.

Il concentrato eccezionale di Vitamina C racchiuso in un piccolo frutto come il limone è in grado di rinforzare l’organismo ed essere una valida fonte di benessere per la cura del nostro corpo. Vivi Limone vi svela tutte le grandi capacità di questa sostanza miracolosa e come farne una scorta grazie all’utilizzo del limone.

Cos’è la VITAMINA C

Scientificamente definita acido ascorbico, la Vitamina C è un composto organico presente in natura che possiede importanti proprietà antiossidanti. È una sostanza essenziale all’uomo poiché svolge nell’organismo numerose funzioni fondamentali.

Questa vitamina idrosolubile è storicamente legata alla scoperta dello scorbuto, una patologia già descritta all’epoca degli antichi greci, ma attestata e studiata nello specifico a partire dal 1747. Fu il Dott. James Linun, chirurgo della marina reale inglese, ad analizzare il manifestarsi di tale malattia, causata appunto da carenza di Vitamina C.

Funzioni e Proprietà

lemon vitamina c

Il limone è tra tutti una delle migliori fonti di Vitamina C ed è soprattutto anche grazie ad essa che è considerato un frutto dalle incredibili proprietà benefiche. Tra le numerose  funzioni compiute da questa vitamina bisogna ricordare, in particolare, il compito di rifornire le cellule del sistema immunitario per la difesa dell’organismo. Il tutto reso possibile dalla fondamentale combinazione con i bioflavonoidi, anch’essi composti naturali, che hanno il compito di mantenere alto il livello della Vitamina C.

Sono davvero tantissime le proprietà ad essa riconducibili, tutte assolutamente essenziali per la salute e il benessere del nostro corpo. Nello specifico, la Vitamina C:

  • Protegge dall’attacco dei radicali liberi grazie al suo principio antiossidante ed evita il manifestarsi di patologie come la cataratta.
  • Stabilizza e facilita la produzione di elastina e collagene, soprattutto quest’ultimo fondamentale per la riparazione dei tessuti connettivi e per la ricostruzione delle ossa.
  • Agevola l’assorbimento di importanti sostanze nutritive quali ferro, acido folico e vitamina E.
  • Contribuisce al corretto utilizzo dei carboidrati e alla sintesi di grassi e proteine.
  • Favorisce la cicatrizzazione e ritarda l’invecchiamento cellulare.
  • Contribuisce alla produzione dell’emoglobina e dei globuli rossi nel midollo osseo.
  • Favorisce l’abbassamento del livello di acido urico nel sangue, prevenendo iperuricemia e gotta.
  • Avvantaggia le cure per l’anemia e le infezioni urinarie.
  • Previene e cura la patologia dello scorbuto.
  • Favorisce l’accumulo del calcio nella polpa dentaria per avere denti forti e sani.
  • Aiuta la produzione della proteina dell’interferone, che protegge le cellule dagli attacchi degli agenti patogeni.
  • In caso di livello alto di colesterolo aiuta ad abbassarlo, prevenendo la calcificazione vascolare e quindi l’infarto.

L’alta concentrazione di Vitamina C contenuta nel limone, rende questo frutto una vera e propria fonte di benessere. La tabella nutrizionale del limone, che potete osservare nell’articolo PROPRIETA’ DEL LIMONE, dimostra che, in 100 ml del suo succo, il livello di Vitamina C è pari a circa 50 mg. Si tratta di una quantità davvero incredibile, considerando che la dose giornaliera raccomandata dai medici corrisponde a circa 60 mg.

Ti è piaciuto l’articolo? Segui la nostra pagina Facebook con un like. Ogni giorno scoprirai interessanti novità sull’utilizzo del limone! 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi commenti!
Inserisci il tuo nome